L’origine di tutti i miti

Nel giorno delle nozze del padre degli dei, Zeus, Gaia la Terra aveva regalato ad Hera – novella sposa – un albero di mele d’oro che donavano l’immortalità. A custodirlo, alcune bellissime ninfe, le Esperidi, che desiderose di vivere per sempre, a volte ne rubavano qualcuna per sé dal Giardino.
Dai pomi d’oro del Giardino l’origine di tutte le mitologie occidentali, di tutti i sogni eccentrici, di quella creatività che l’uomo usa per sentirsi, almeno un po’, immortale.

Chi lo sa che il mitico Giardino non si trovi tra questi flutti delle Cascate Campanaro, tra le nostre montagne e il mare, come scriveva George Gissing? Un luogo magico dove andremo a scovare le misteriose creature con una bella camminata poetica, domenica mattina alle 10.00.

Chi viene con noi?

(Foto di Salvatore Minervino)

DSC_5288 DSC_5319 DSC_5443

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...