Zagarise, città dell’Olio

L’olio di Zagarise, negli anni considerato di altissima qualità da Slow Food perché proviene da una zona ufficialmente riconosciuta come la più pura d’Europa.
Distese di ulivi nelle vallate baciate dal sole e da un clima mite, ma che risentono anche della vicinanza del mare rendono l’olio gustoso.
A promuoverlo, Il Museo dell’Olio di oliva e della Civiltà contadina: non un museo “tradizionale” ma un ecomuseo. Le tre componenti essenziali di ogni ecomuseo, che ne costituiscono contemporaneamente sostanza, contenuto e metodo di lavoro sono territorio, popolazione (vero soggetto-oggetto dell’ecomuseo) e patrimonio, inteso non come una parte (sia essa l’etnografia o l’arte o l’archeologia), ma come tutto quello a cui la comunità ha attribuito nel tempo sufficiente valore da essere manifestato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...