Calabria nascosta

Un po’ di Calabria monastica…e bizantina. Venite a scoprirne i segreti al Festival , dal 19 al 23 ottobre, negli incontri dell’ Archeoclub Simeri Crichi

L’Abbazia di Pesaca fu fondata nel 970 d.C. da Monaci Basiliani, secondo alcune fonti in seguito al ritrovamento ritenuto miracoloso, da parte degli abitanti della vicina Taverna, di un’icona della Vergine con in braccio un Bambino. L’Abbazia vide la luce nel 998 d.C. e fu subito oggetto di abbondanti elemosine e donazioni da parte del protospata Gregorio Tramatura che le concesse la proprietà di cinque grandi campi.
Su questi terreni fu edificato nel 1100 l’ospizio di S. Basilio con lo scopo di difendere dai rigori del clima i monaci più anziani di Pesaca. Dal 1221 al 1328 l’Abbazia rappresentò un luogo di rilevante e crescente importanza nel territorio presilano, tant’è che a guardia dei suoi vasti possedimenti fu edificata tra il 1428 ed il 1431, sul passo della Sila, la Torracene. Ancora oggi il campanile che si erge verso il cielo simboleggia l’importanza della Calabria monastica.
Nell’abbazia di Peseca si venerava l’immagine della madonna di Costantinopoli detta anche della Luce, il nome, “della luce” si riferisce ai lumi che venivano accesi davanti all’immagine la sera per le preghiere e viste dagli abitanti di Taverna. Taverna vecchia con i suoi casali, a cui Magisano apparteneva, fu un’importante città che gareggiava per importanza con l’attuale capoluogo di regione, Catanzaro a cui contese per anni anche il vescovo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...