La Brigantessa

Ciccilla, pseudonimo di Maria Oliverio, brigantessa operante in Calabria all’indomani della proclamazione del Regno d’Italia di Vittorio Emanuele II. Dopo una vita tormentata, unitasi alla banda del marito, da sanguinaria quale era, si rese protagonista di efferati crimini, esecuzioni orribili… compresa quella della sorella.
A portare in scena la sua storia al Festival, Imma Guarasci nella sua performance teatrale ispirata a Ciccilla

Vi aspettiamo sabato 22 ottobre ad Albi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...