Qualcosa su di noi

Dal 19 al 23 ottobre nei borghi di Zagarise, Albi, Magisano (CZ).

Giardini delle Esperidi è un’esperienza, un progetto, una proposta che nasce per prenderci cura dei nostri luoghi, per riscoprire modelli di vita antichi, lenti, alternativi ai ritmi della contemporaneità.

Valorizziamo i nostri luoghi a Sud, come espressione di una gestione del tempo in armonia con la natura, risorsa di sviluppo sincera, e con la comunità che partecipa di ogni respiro della vita della propria terra.

Il Paese diventa protagonista di una proposta culturale che nasce da quello che le comunità più profondamente riconoscono come radice.

Restituiamo – ai paesi che ci hanno nutrito – la nostra attenzione, la cura di cui hanno bisogno perché non vada abbandonato quello che di più prezioso possediamo, l’appartenenza: l’identità dei luoghi è la nostra identità, il luogo è il punto da cui proveniamo e quello che raggiungiamo, ma è anche il percorso che stimola esperienza, riflessione, crescita. Un modo per combattere la dispersione del nostro tempo è quello di aggiungere nuove esperienze culturali in posti antichi e non contaminati dal circuito mediatico, luoghi che conosciamo poco e che hanno bisogno di uno sguardo profondo.

Per questo, in un evento di cinque giorni le comunità raccontano la loro storia, offrono le loro bellezze fuori dalla comune logica del consumo veloce, si fanno voce autorevole, consiglio antico, ci narrano del viaggio, del ritorno, dell’ospitalità, del valore profondo e sincero di una cultura autentica.

L’ambientazione nei luoghi di Zagarise, Albi e Magisano, piccoli centri in provincia di Catanzaro, negli splendidi paesaggi della Presila, permetterà agli ospiti, ai musicisti, agli autori e performer di scoprire la genuinità dei luoghi e dei prodotti che vi nascono. Attraverso parole, libri, racconti, musica, teatro, gastronomia, arte, gli ospiti del panel faranno del paese un nuovo centro di scambio di idee, i comuni faranno rete per produrre valore culturale e innovazione attraverso la tradizione.

Contemporaneamente, grazie all’incontro e al dialogo, il progetto Giardini delle Esperidi permetterà alle comunità di origine di guardare a se stesse con nuovi occhi e di arricchirsi nello spirito di accoglienza e ospitalità che contraddistingue i nostri paesi.

L’idea è dunque quella di una manifestazione, un complesso di eventi e iniziative incentrate su temi e su prodotti della cultura enogastronomica e ambientale calabrese (cibi, vini, prodotti tipici, dal pane alle ricette tradizionali, dalle essenze all’olio, oro della nostra tavola) associati alla lettura, all’arte visiva, alla poesia. Il gruppo di scrittori, attori, artisti si esibirà nelle aree del Parco Nazionale della Sila e nel centro storico di Zagarise, in un progetto culturale itinerante dal nucleo del paese alla campagna e dalla montagna al mare, per coniugare i temi e gli interessi della paesologia con quelli di un turismo nuovo, alternativo ed ecosostenibile.

Pensai a quanti luoghi ci sono nel mondo che appartengono così a qualcuno, che qualcuno ha nel sangue e nessun altro li sa.
 (Cesare Pavese)
Annunci

2 thoughts on “Qualcosa su di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...